Casalini: "Italbasket, delusione purtroppo attesa. C'è un grande problema"

07-09-2019 11:17 -

In compagnia di un grande coach del nostro basket Franco Casalini abbiamo parlato del mondiale di basket e dell'eliminazione dell'Italia:

Sulla partita: "Delusione purtroppo attesa per l'ItalBasket. Battere Serbia o Spagna sarebbe stata un'impresa: ci è mancato l'uomo che sradicasse l'equilibrio. Non è una sconfitta clamorosa ma nemmeno un'attenuante. All'ItalBasket è mancato un po' l'estro, Rubio e Gasol dall'altra parte hanno fatto la differenza alla fine in una partita di equilibrio".

Sull'obiettivo olimpico: "Tokyo 2020 è una speranza fondata anche se il numero di partecipanti è ristretto. Potrebbe essere l'ultimo atto di questa generazione di Nazionale. Bisognerà risolvere il problema dei minuti finali, spesso fatali".

Sul torneo: "Gli USA sono gli ovvi favoriti, ma la Serbia è in grande forma".