Cattaneo (pres. Fipav): "Azzurre da applausi. Attacchi razzisti? La mamma degli imbecilli..."

09-09-2019 13:28 -

Bruno Cattaneo, presidente della Fipav (federazione italiana pallavolo), ha commentato a Sportiva il terzo posto della nazionale femminile agli europei.

SUL BRONZO: "E' una grande soddisfazione perché la medaglia ci sfuggiva da 10 anni. Dimostrazione di grande forza e di grande dignità da parte della nostra nazionale dopo la sconfitta in semifinale contro la Serbia".

SULLA SERBIA E SULLA STAGIONE DELLE AZZURRE: "Non vediamo l'ora di rifarci. La prova delle nostre ragazze merita un grande applauso perché arrivata al culmine di una stagione molto piena. Non scordiamoci che si sono qualificate alle Olimpiadi, così come ha fatto anche la nazionale maschile".

SULLE OLIMPIADI: "Alle Olimpiadi vanno solo 12 compagini, mentre le federazioni di pallavolo sono 2020: questo dà l'idea di quello che sono riuscite a fare le nostre nazionali".

SUGLI ATTACCHI RAZZISTI SUI SOCIAL AD ALCUNE RAGAZZE DELLA NAZIONALE FEMMINILE: "La mamma degli imbecilli è sempre incinta, ultimamente ne sta sfornando tanti. Una vergogna quello che è successo. Chi usa i canali social per esprimere la propria mediocrità e incapacità di stare al mondo, è un imbecille".