Sabatini: "Molti luoghi comuni nel raffronto tra un presunto difensivismo di Allegri e il cosiddetto Sarrismo".

18-09-2019 22:46 -

Per commentare il secondo tempo di Atletico Madrid-Juventus è intervenuto Sandro Sabatini.
"Non è un peccato fare gol in contropiede, nel caso del primo gol puro nel secondo manovrato: è una grande capacità quella di difendere bene e poi essere bravi a ripartire. Credo che nel secondo tempo la Juve stia giocando una grande partita. Sarri riparte da due campioni del mondo più Pjanic, non è un centrocampo inferiore a quello che aveva a Napoli. Se l'anno scorso la Juve veniva giustamente considerata tra le favorite della Champions credo lo debba essere legittimamente anche quest'anno. La bravura di un allenatore è quella di essere completo, senza fanatismi. Stasera la Juventus sta dando una bella dimostrazione, della squadra, dei giocatori e dell'allenatore.
In un paio di circostanze ho rivisto il grande Higuain di Napoli ma a fiammate, non ha ancora quella continuità.
Ci sono molti luoghi comuni nel raffronto tra un presunto difensivismo di Allegri e il cosiddetto Sarrismo".