Pres. Pro Vercelli: "Puntiamo sui giovani, obiettivo salvezza. Vi racconto Gilardino allenatore"

21-09-2019 12:28 -

Massimo Secondo, presidente della Pro Vercelli, è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva durante la rubrica "Speciale Serie C".

SULLA STAGIONE: "Il mister ha fatto molto bene fino ad ora, quest'anno abbiamo scelto di puntare sui nostri giovani. Abbiamo in rosa una decina di ragazzi provenienti dal nostro vivaio, alcuni hanno fatto molto bene. L'unica brutta prestazione è stata quella di Lecco, mentre col Monza, che è una squadra fuori categoria, ce la siamo giocata fino all'ultimo. Sono soddisfatto dell'inizio di campionato della squadra".

SUL MONZA: "Il biglietto da visita sul campo, quattro vittorie su quattro, è importante. Sono convinto che in Serie B lotterebbero per i play-off. Vedrete che vinceranno il campionato".

SU GILARDINO ALLENATORE: "L'anno scorso, mentre faceva il corso, ha fatto qualche partita da allenatore in Serie D. Abita vicino a Vercelli, ci siamo incontrati e siamo orgogliosi di essergli piaciuti. Ha sposato il nostro progetto di contenere i costi e lanciare i giovani. E' un tecnico suggestivo, con grande carisma. Credo sia il più adatto per lanciare dei giovani che credono fortemente in lui".

SU PRO VERCELLI-GOZZANO DI OGGI: "Proveremo a vincere fino in fondo, ci piacerebbe fare il tris di successi in casa. Il Gozzano ha qualche punto in meno di noi ma è stato sfortunato, è una squadra da prendere con le molle. Noi dobbiamo arrivare al più presto ai 40 punti che valgono la salvezza, per questo non possiamo permetterci di perdere punti in casa".

SULLA SQUADRA CHE FA MEGLIO IN CASA: "Quest'anno abbiamo una squadra molto giovane, ci sta di fare meglio in casa rispetto a quando giochiamo in trasferta. Molti sono esordienti e patiscono un po' di più il campo avverso, ma è un aspetto che andrà via velocemente. Sono convinto che nel turno infrasettimanale, a Pontedera, faremo meglio e porteremo a casa qualche punto".