Battaggia (Gazzetta): "Contro la Namibia è stata la peggior Italrugby ai Mondiali"

22-09-2019 11:09 -

Il giornalista de "La Gazzetta dello Sport", Simone Battaggia, è intervenuto in diretta a Sportiva per commentare il successo dell'Italrugby contro la Namibia al debutto nel Mondiale.

SULLA PRESTAZIONE DEGLI AZZURRI: "L'asticella deve essere assolutamente tenuta più alta perché l'Italia vista oggi è veramente lontana dagli standard minimi per un Mondiale. Quella vista oggi è stata una delle peggiori, se non la peggiore Italia vista ai Mondiali: ha subito 3 mete a difesa schierata, ha segnato poco e la cosa più grave è che ha avuto un atteggiamento quasi altezzoso. La Namibia con il poco che aveva comunque è riuscita a fare un'ottima figura, ma l'Italia ha fatto di tutto per fargliela fare".

SUI TANTI DEBUTTANTI IN CAMPO: "Non si può essere emozionati per una partita con la Namibia e per un primo Mondiale: contro una squadra che oggi andava sepolta di mete non si può sbagliare così. Gli unici due che hanno dimostrato qualcosa in più sono stati Ruzza e Morisi. Tra gli altri si fa fatica a trovare qualcosa di buono. Forse per la prima volta serve che O'Shea alzi la voce. Altrimenti si rischia una figura ancora peggiore contro il Canada giovedì. Bisogna vincerla e probabilmente lo faremo. Contro il Sudafrica, poi, per quello che si è visto fino ad adesso, c'è poco da fare, anche se saremmo felicissimi di essere smentiti".