L'ex Saurini: "Sicuramente Tonali l'anno prossimo giocherà in una grande"

27-09-2019 16:05 -

L'ex attaccante di Brescia e Napoli, Giampaolo Saurini, è intervenuto in diretta a Sportiva per presentare il prossimo match tra le sue due ex squadre.

SUL BRESCIA: "Contro la Juventus ha fatto una prestazione di livello, con un pizzico di fortuna poteva portare a casa un punticino. La gara di domenica, però, a livello di rosa è impari, ma come il Cagliari dimostra, queste partite sono molto insidiose. Il Brescia ha dimostrato che se la può giocare tranquillamente con le squadre medie e può lottare per la salvezza. Cellino ha fatto degli acquisti mirati che si sono rivelati azzeccatissimi come Romulo e Balotelli. Se tornerà quello che conosciamo, può dare un contributo fondamentale".

SULLA DIFESA DEL NAPOLI: "Qualche problemino l'ha avuto, fin dal precampionato. Se Ancelotti riuscirà a mettere a posto la fase difensiva, il Napoli quest'anno ha davvero un potenziale importante. La partita contro il Liverpool ha dimostrato che il Napoli può giocarsela con tutte anche a livello internazionale".

SU LLORENTE: "Ha girato tutta Europa e ha sempre segnato. Ha spessore ed esperienza e il Napoli, a livello di rosa è completo in tutti i reparti. L'unico problema del Napoli è la continuità: ha fatto prestazioni eccezionali e passi falsi inaspettati".

SU TONALI: "E' stato una sorpresa anche per me, pensavo pagasse di più il salto dalla B alla A. Ha dimostrato di avere grande spessore e personalità e di poter ambire a un posto in Nazionale. Sicuramente il prossimo anno giocherà in una grande, perché ha le stimmate del grande giocatore".