Coach Bechi: "Milano, non basta spendere di più per vincere..."

28-09-2019 11:13 -

Coach Luca Bechi è intervenuto in diretta a Sportiva per dire la sua sul prossimo campionato di basket, appena iniziato.

SUL RITORNO DELLE GRANDI PIAZZE: "Indubbiamente Bologna e Treviso portano tifosi che erano rimasti delusi dalle ultime vicende della squadra e che arricchiscono il movimento. Roma all'inizio sembra asettica, ma è pronta ad accendersi se i risultati arriveranno".

SU MILANO: "Che Milano non possa fallire è un leit motiv che si ripete, perché il budget è sempre maggiore delle altre, ma non basta spendere di più per vincere. Venezia ha avuto una crescita costante, ha messo il coach al centro del progetto e questa è la cosa che ha fatto davvero la differenza. Certo, l'arrivo di Messina a Milano spariglia un po' le carte, perché è il migliore, ha carisma e pedigree e la struttura si è consolidata con tanti piccoli e grandi dettagli che poi fanno la differenza. Tra le outsider cito la Virtus Bologna e Sassari, che, in modo diverso, si approcciano a sfidare le due favorite: Sassari con la forza del popolo e delle ultime vittorie e Bologna per blasone e tradizione, supportati dalla stella Teodosic".

SU CREMONA: "E' una squadra che è cresciuta, ha il coach della Nazionale, che ha grande carisma, quindi è capace di fare risultati importanti. Per la vittoria di un campionato, però, c'è bisogno di un roaster più lungo".