Cagni: "Conte fa la differenza. Sarri grande allenatore? Non ancora"

29-09-2019 10:19 -

L'allenatore Luigi Cagni ha parlato a Radio Sportiva: "Inter-Juventus era già cominciata prima del campionato. I nerazzurri hanno fatto scelte di livello, a partire da Conte. A differenza di un tempo l'allenatore conta perché i giocatori non hanno personalità in campo. Contro la Samp una vecchia Inter non avrebbe vinto dopo l'espulsione di Sanchez, in questo Conte fa la differenza. Il calcio è una cosa semplice, lui conosce quello vincente. L'unica differenza tra Inter e Juventus è nell'organico: i nerazzurri hanno 15-16 elementi forti, i bianconeri 25. Nel gioco non ho visto miglioramenti nella Juventus, mi viene da ridere quando si parla di calcio spettacolo con Sarri rispetto a Allegri. Sarri è bravo, lo hanno fatto un grande allenatore ma ancora non lo è. Gasperini è l'unico che sta facendo cose nuove, dovrebbe essere seguito anche a livello di settore giovanile".