Dossena: "Samp, trattative societarie non devono essere un alibi. Torino tosto"

11-10-2019 15:55 -

Beppe Dossena, ex Torino e Sampdoria, ha parlato a Radio Sportiva: "Maglia verde della Nazionale? È un colore che mi piace, però stride con l'Italia. Siamo riconosciuti nel mondo come gli Azzurri, ma di questi tempi ormai siamo abituati a tutti. Nazionale? Le squadre del girone di qualificazione sono deboli e dovremo prepararci per affrontarne di più forti, però è indubbio che stia facendo bene".

Poi ha aggiunto sulla Sampdoria: "Ranieri alla Sampdoria? A Genova la situazione difficile, 3 punti sono molto pochi. Claudio è un allenatore navigato e esperto, poi però dovrà parlare il campo. Per le genovesi non è un buon momento, i punti sono davvero troppo pochi. Trattativa cessione Samp? Non è un alibi per i giocatori e non deve esserlo, la squadra non è da ultimo posto. Sia Ferrero che i potenziali acquirenti hanno commesso errori".

Infine ha parlato del Torino: "È una squadra tosta, che può recitare un ruolo da protagonista. La sconfitta con il Lecce stride, la prestazione è stata deludente. La rosa mi sembra attrezzata per arrivare nella parte sinistra della classifica".

Chiosa anche sul Verona: "Squadra che lotta e che corre, mi piace lo spirito con il quale ha affrontato il campionato. In zona salvezza quest'anno si deve correre per non rimanere invischiati".