Duran (ex pugile): "Per Turchi sconfitta giusta, ma ha il carattere per fare bene"

12-10-2019 11:26 -

Ieri il pugile italiano Fabio Turchi ha perso il match per il titolo international WBC contro McCarthy. Ne abbiamo parlato con l'ex pugile e commentatore di Dazn Alessandro Duran.

"Il verdetto credo che sia stato giusto, anche io nel mio cartellino avevo due punti in più per il pugile inglese. Ieri Turchi ha sbagliato qualcosa, era contratto e non trovava la misura dei colpi. Sicuramente la testata involontaria ha influito, Turchi aveva il campo visivo limitato, ma comunque Fabio ha dimostrato di avere il carattere per fare qualcosa di grande. L'importante è fare tesoro di questa battuta d'arresto per cominciare una carriera nuova che potrà portarlo a traguardi importanti. A Turchi manca esperienza a livello professionistico e l'abitudine a combattere contro avversari di un certo livello. I ragazzi che fanno pugilato in Italia oggi pagano il problema di non avere a disposizione certe metodologie di allenamento che una volta c'erano: anni fa ti allenavi con dei campioni, oggi non più e questo può influire"