Montemurro (Pres. Calcio a 5): "Vorrei Totti in campo nei mondiali di futsal"

16-10-2019 16:06 -

A Radio Sportiva è intervenuto il consigliere federale e presidente della Divisione Calcio a 5 Andrea Montemurro.

"Con il presidente Gravina stiamo facendo un nuovo percorso molto interessante, siamo contenti. Ho fatto i complimenti a Mancini perchè sta facendo un lavoro meraviglioso: oltre al risultato sportivo sta ridando entusiasmo ai tifosi nei confronti di questa nazionale, che è rientrata nel cuore di tutti noi. Sulla maglia verde sono stato uno dei pochi in consiglio federale ad essere in controtendenza, e l'unico ad uscire allo scoperto: da parte mia non era condivisa, è un discorso legato agli sponsor e la maglia azzurra vende sempre meno, quindi c'è stata la volontà di uscire con qualcosa di nuovo ma la maglia azzurra è il simbolo della nazione e poi non mi è piaciuto molto lo scudetto multicolor. Se perdiamo queste centralità che sono fondamentali, il calcio perde un po' di appeal: anche i club hanno provato delle dinamiche alternative, però il club è un privato e può fare operazioni di marketing, farlo sulla nazionale non mi è piaciuto. In pochi sono usciti allo scoperto nonostante in molti mi avessero manifestato di essere dubbiosi su questa operazione. La prossima settimana abbiamo la prima gara di qualificazione ai mondiali di futsal, e mi è balenata in mente l'idea di far tornare in campo Totti con un ruolo da pivot: non è nuovo del calcio a 5, poter giocare con la maglia azzurra in un mondiale potrebbe essere stimolante, sia come richiamo per il movimento sia dal punto di vista tecnico. Mi rendo conto che parliamo di un nome importantissimo ma sono fiducioso"