Sabatini: "Mandzukic-Milan? Visto il bilancio i tifosi dovrebbero pensare a chi partirà"

17-10-2019 14:32 -

Così Sandro Sabatini nel Microfono Aperto di Radio Sportiva:


Sul caso Turchia: "L'unica cosa che Juventus e Roma possono fare con Demiral e Under è fargli evitare gesti di appoggio all'azione militare della Turchia quando indossano le maglie di club"
Sui Mondiali di atletica leggera: "Ci vuole più rispetto per i nostri atleti, si allenano seriamente e arrivano dove i loro mezzi glielo consentono. Abbiamo avuto campioni come Simeoni o Mennea, ma in generale non abbiamo mai ottenuto grandissimi risultati. Siamo in linea con altri paesi europei"
Sulla Nazionale: "Sono contento di quello che sta facendo Mancini. Mi è piaciuta la sua risposta sul record di vittorie di Pozzo, era tutto un altro tipo di calcio e ha ottenuto grandi risultati"
Su Mancini: "Per la prima volta abbiamo un commissario tecnico che fa il commissario tecnico. È l'uomo giusto al posto giusto. Non bisogna esaltarsi, il girone era facile, ma nelle amichevoli sono arrivati risultati interessanti"
Sul Napoli: "Mi sembra si sia fermato alla sconfitta dello Stadium e che stia risentendo di quel risultato. Adesso manca il centravanti da venti gol, però vedo gli azzurri ancora in corsa per lo scudetto"
Su Mandzukic al Milan: "Sarebbe una bella idea per i rossoneri, ma prima di pensare a chi arriverà i tifosi dovrebbero pensare a chi invece partirà visti i dati di bilancio che sono emersi"