Novellino: "Non mi aspettavo gli esoneri di Giampaolo e Di Francesco"

17-10-2019 15:18 -

Walter Novellino, allenatore, ha parlato a Radio Sportiva: "Milan? Non mi aspettavo l'esonero di Giampaolo così presto, è un allenatore che ha bisogno di tempo e di certezze. Se prendi un tecnico come lui sai benissimo che gli automatismi del suo gioco non si apprendono in due mesi. Potevano dargli tempo fino a dicembre. Maldini e Boban sono giovani e capaci, riescono a capire il momento di difficoltà di un allenatore, potevano concedere ulteriore tempo a Giampaolo.

Marotta e Paratici? Ho vissuto sette anni con loro, sono due dirigenti molto bravi. Lotta scudetto? La Juventus deve stare attenta, non è come gli anni passati, le rivali si sono attrezzate. Napoli e Inter sono più forti dell'anno scorso, l'Atalanta non è più una sorpresa.

Sampdoria? Mandare via Di Francesco in questo modo mi sembra assurdo, ha avuto qualche difficoltà ma va dato tempo agli allenatori per lavorare. Ranieri uomo capace, ha grande esperienza, è l'allenatore giusto per tirare fuori tutto nei momenti difficili".