Crudeli: "Questo Milan ha numeri importanti, il futuro è assicurato"

19-07-2020 15:00 -

Nel nostro Bar Sport, un grande cuore rossonero come Tiziano Crudeli ha espresso il suo parere sul Milan:

Sul Milan: “I numeri parlano di un processo di crescita straordinario. Il rendimento dei giocatori è altissimo, sono stati messi in condizione di fare benissimo. 25 gol segnati sono tantissimi, di questi 18 sono arrivati nel secondo tempo: vuol dire che la squadra cresce nella ripresa a dimostrazione di una preparazione atletica invidiabile. Sono dati confortanti e in prospettiva sono interessanti per chi subentrerà”.

Su Rangnick: “Pioli ha fatto e sta facendo bene, potrebbe essere uno stretto collaboratore di Rangnick. Ha saputo valorizzare l’organico a disposizione potenziandolo. Non bisogna buttare a mare ciò che è stato costruito in questo percorso”.

Sul vero Milan: “Il rendimento attuale di certi giocatori è notevolissimo. Alcuni sono di livello internazionale: Rebic, Bennacer, Calhanoglu, Kessie. Donnarumma è una garanzia, Ibra ha 39 anni ma in questo contesto è utile e vorrebbe giocare sempre anche quando è stanco. Il processo di crescita dimostra che sono giocatori in grado di assicurare al Milan un ulteriore salto di qualità nel prossimo futuro”.

Su cosa manca: “Bisogna potenziare il centrocampo con maggiore qualità, sulle fasce serve qualcuno che faccia meglio la fase difensiva. Il Milan soffre sulle corsie laterali. Bisogna migliorare la costruzione della manovra e là davanti ci vorrebbe un Immobile della situazione. Ma ora c’è da pensare alla fine del campionato in attesa di capire gli sviluppi futuri”.