Marino: "Gotti? Quando c'è stata la crisi di Tudor abbiamo pensato a lui"

24-07-2020 11:10 -

Così Pierpaolo Marino, Direttore area tecnica Udinese calcio, ai nostri microfoni: "Siamo sempre stati lontani dalla zona retrocessione, tranne quando alcuni episodi ci sono girati a sfavore. Gotti? Quando c'è stata la crisi di Tudor abbiamo cambiato per problemi di equilibri interni allo spogliatoio e abbiamo pensato a lui. Serie A post lockdown? Non abbiamo riconciliato la gente con il calcio e a Udine abbiamo avuto quegli infortuni che il presidente prevedeva. E' bene che si finisca questo campionato, ma non si può andare avanti con gli stadi vuoti. Juve? Ieri ha disputato un buon primo tempo ma poi è calata e siamo venuti fuori noi. E' una Juve che ha sottovalutato l'Udinese che recentemente aveva messo in difficoltà Napoli e Atalanta. Mercato? Il problema di tutti i club medio-grandi o medio-piccoli è quello di riuscire a trattenere i campioni. Noi cercheremo di costruire un futuro con giocatori che hanno voglia di partecipare ad un progetto".