Sabatini: "Con 2 o 3 pezzi giusti il Milan può ambire alla zona Champions"

24-07-2020 12:03 -

Così Sandro Sabatini nel 'Microfono Aperto':

Messi all'Inter? E' bello sognare ma quello del padre è solo un trasferimento lecito di una persona che vuol pagare meno tasse perché ha un contenzioso con il fisco spagnolo.

Conte? E' troppo critico con tutti, con la società, con i giocatori, con la Lega e anche con se stesso, anche se in quest'ultimo caso fa fatica ad ammetterlo. Fa bene ad essere incontentabile ma su alcune cose ha ragione, su altre no.

Pallotta? Si è capito che vuole vendere la Roma ma non si sa quando. Se non vende adesso la Roma andrà incontro a delle cessioni dolorose, cercando di trattenere almeno Zaniolo.

Calcio? Vedere grandi imprenditori che prendono il calcio all'origine e lo fanno germogliare è qualcosa di bellissimo.

Milan? Con 2 o 3 pezzi giusti l'anno prossimo può ambire non dico allo scudetto ma almeno alla zona Champions. Sono contento che Pioli sia stato confermato perché lo meritava.
Il budget che era stato messo a disposizione di Rangnick è lo stesso che avrà Pioli.

Cessione Parma? Bisogna vedere se è una cosa seria. Nel 2020 le 'buffonate' di una volta non sono più possibili perché con il web in un attimo si arriva a capire chi è l'acquirente e che potere ha.

Lecce? Per salvarsi deve vincerle tutte.