Cadalora: "Bello rivedere Rossi così gasato. Marquez? Difficile recuperare 50 punti"

27-07-2020 13:44 -

Luca Cadalora, campione del mondo della classe 125 nel 1986 e due volte della classe 250 nel 1991 e 1992, ha commentato a Radio Sportiva il gp di Andalusia in MotoGp.

SU QUARTARARO: "Ha avuto un inizio di carriera piuttosto difficile, prima esplosiva e poi con problemi di costanza. Petronas ha corso un rischio che alla fine ha pagato. È un pilota straordinario. In alcune piste si troverà in difficoltà per le caratteristiche della Yamaha, dovrà essere bravo a gestire il momento"

SU MARQUEZ: "Recuperare 50 punti è sempre difficile. Sono sicuro che a Brno sarà subito competitivo, lo troveremo bene dopo quindici giorni di riposo"

SU ROSSI: "Fantastico rivederlo così gasato dopo il podio, mi ha fatto un gran piacere. È stato bello vederlo lottare con Vinales, si merita queste gare e ha fatto vedere che ha ancora la forza per dire la sua in mezzo ai ragazzini"

SU BAGNAIA E MORBIDELLI: "Stavano facendo una bellissima gara e sono stati traditi dal motore. È bello vederli correre e lottare con Rossi in gare vere dopo gli allenamenti insieme. Sono il futuro e li aspettiamo sul podio"

SUL RITORNO DI LORENZO: "Sembra che gli sia tornata la voglia di correre. Non ha finito bene con Honda, è un campione e merita un finale diverso. Se ci fosse l'occasione giusta perché no, anche se non vorrei che fosse a scapito di un pilota italiano come Dovizioso"