Cecchi: "Balotelli non merita l'attenzione che ha. Chiesa? Chi lo prende fa un gran colpo"

06-09-2020 11:54 -

Così Stefano Cecchi nel Microfono Aperto di Radio Sportiva:

"Pezzella è un giocatore sottovalutato, non ha fatto un grande campionato perché si è smarrito insieme a tutta la Fiorentina. Da un punto di vista tattico lo vedrei bene al Milan, si somma bene a Romagnoli. Ovviamente spero che resti a Firenze perché è un valore aggiunto.

Fiorentina? Questo mercato brucia tutto in fretta, ma a gennaio ha preso Amrabat, uno dei migliori tre centrocampisti dello scorso campionato, e Kouame. Vediamo come ne uscirà, sono fiducioso perché Commisso vuole lasciare il segno nel suo primo vero mercato, al tempo stesso temo che sarà finanziato da Chiesa. Chi prende Federico fa un gran colpo.

Friedkin? Tendenzialmente non faccio la ola quando imprenditori stranieri acquistano squadre italiane, ma dare giudizi ora è ingeneroso, vediamo alla prova dei fatti.

Balotelli? Se non avesse il procuratore che ha da tempo non parleremmo più di lui, perché quello che fa sul campo non merita l'attenzione che ha a livello mediatico.

Commisso? Ha pagato lo scotto del primo anno in Italia, ma ha investito. Ho il sospetto, però, che alcune risorse siano state disperse. La voglia di spendere c'è, aspetto la fine del mercato per capire come.

Suarez alla Juventus? Sarebbe un acquisto clamoroso. Un attacco con lui, Ronaldo e Dybala è di livello assoluto e può far sognare i tifosi. Tale abbondanza in attacco stride con il livello del centrocampo, dove farei un colpo di spessore".